Festa degli Auguri 2018 e Calandàri 2019

Giovedì 6 dicembre il Salone Estense di Varese ha ospitato la Festa degli Auguri 2018 della Famiglia Bosina. Sala senza sedie vuote, autorità (fra le tante, il prevosto e il borgomastro di Varese) e naturalmente il regiù Luca Broggini e l’ex regiù Augusto Caravati. La serata è stata introdotta dal gruppo Folkloristico Bosino, a sua volta preceduto dallo zampognaro. E’ stata la tradizionale piva natalizia ad aprire le danze, anzi, la cena. Fra i vari canti proposti, anche una novità. Enea Biumi, fisarmonicista, ha musicato la poesia di Paolo Rattazzi, ‘La prima fioca’, accompagnato alla fisarmonica da Elisa Cremona. Quindi la cena. Robertino Ghiringhelli, docente universitario, ha presentato il Calandàri 2019 che, come tradizione insegna, viene presentato durante la Festa degli Auguri, regalo natalizio per i varesini. In copertina la foto di Noemi Cantele, che nel 2009 vinse due medaglie ai Mondiali di ciclismo di Mendrisio: un omaggio alle donne bosine.

Festa degli Auguri 2018 e Calandàri 2019

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *