Home -> Rassegna stampa
Calcinate degli Orrigoni vince il Palio Bosino PDF Stampa E-mail

palio_bosino

Un 9 maggio da ricordare per il rione di Calcinate, che alla sua prima partecipazione ha sbancato il 16° Palio Bosino. Quasi 2000 i varesini che hanno sfidato il tempo incerto per assistere ad esibizioni e gare all’ippodromo delle Bettole.

LA GIORNATA

Alle 10 è stata la volta dei balli e dei canti del gruppo folkloristico bosino, seguiti dalla presentazione degli stand allestiti dai rioni. Tra i gazebo più originali e caratteristici, quello di Valla Olona con la “Schirpa d’ra nona”, un corredo che una famiglia del rione trasmette di madre in figlia dal 1850. Bosto ha dedicato il proprio alla scuola Foscolo, per riportare l’attenzione sull’istituto che ha rischiato la chiusura. Sant’Ambrogio ha allestito una galleria fotografica del quartiere, tra passato e presente ed ha distribuito la “marenda”, un dolce a base di farina, latte, uova, sale e zucchero. Varese Centro ha ricordato la propria tradizione sportiva cestistica, legata all’attività dell’oratorio san Vittore. L’associazione Historia Briantea, invece, ha allestito un vero e proprio accampamento medioevale per mostrare la vita, il vestiario, e il combattimento dell’epoca. Alla S. messa al campo, celebrata dal parroco di Biumo Inferiore, don Pino Tagliaferri, ha fatto seguito la consegna della Girometta sportiva al Varese Calcio per i suoi 100 anni e del riconoscimento alla mamma dell’anno Enrica Faraci, che ha ritirato il premio insieme ai figli Nicola e Marco. Nel pomeriggio le finali dei giochi e l’assegnazione del fantino per ciascun rione e la gara ippica.

TRIONFA CALCINATE, VARESE CENTRO MAGLIA NERA

Tra le più disparate le discipline, scelte dalla Famiglia Bosina, in cui si sono cimentati i rioni per aggiudicarsi la vittoria: dalla mountain bike al calcio e alla dama, dalla corsa campestre alla scopa d’assi, dal beach volley al “Gioco Porte”, fino ai punti rosicati con la competizione ippica. Sommati i punti di ogni gara l’ha spuntata un principiante, Calcinate degli Orrigoni, seguito da Avigno e Valle Olona. Fanalino di coda Varese centro che pare si stia già allenando per accaparrarsi il Palio Bosino del prossimo anno.