Il palio PDF Stampa E-mail
Indice
Il palio
Le 6 porte di Varese
Albo d'oro
La girometta sportiva
Tutte le pagine

IL PALIO “CITTÀ DI VARESE”

Nasce da un’idea del Regiù Geom. Augusto Caravati, nel 1995, in occasione del quarantesimo anniversario della costituzione della Famiglia Bosina.

Trattasi di una corsa ippica, all’Ippodromo delle Bettole, con cavalli abbinati ai Rioni cittadini.

palioIl "Palio" consiste in uno stendardo dipinto dal pittore Mario Alioli, ed il Rione vincitore lo trattiene per un anno, cioè fino allo svolgimento del Palio successivo.

Il regolamento prevede che esso venga assegnato in via definitiva al Rione che lo vincerà per tre volte. Il primo "stendardo" è stato infatti assegnato in via definitiva al Rione di S.Ambrogio Olona quando nel 2004 ha vinto il Palio per la terza volta.

Fino al 1999 esso veniva assegnato al Rione abbinato al cavallo vincitore; a partire dal 2000, invece, in base ad un punteggio che comprende anche la classifica in alcune manifestazioni tenute contemporaneamente: allestimento di stand, gastronomia, gare sportive.

Nell'edizione del 2010 viene introdotta nella giornata del 8 maggio festa di S.Vittore il Gioco delle Porte; la ricostruzione di una riproduzione in scala delle porte che fin dal XV secolo regolavano l'ingresso al centro cittadino.